Immerso nel deserto di Ras Al Khaimah, troverai il Bassata Bedouin Camp and Desert Village. Tra le gloriose dune dalle sfumature color fuoco e terracotta, in un’enclave protetta, sorge questo autentico villaggio dove hanno trovato casa cammelli selvatici, il raro orice e talvolta anche il solitario asino.

Semplicità

Bassata significa semplicità ed è sinonimo dello stile di vita tradizionale dei Beduini. Per risalire alla nascita della vita nomade beduina occorre tornare al 2.500 – 3.000 AC. Le loro tradizioni semplici, ma affascinanti, sono ancora radicate in parte nella vita moderna dell’emirato. Per secoli, hanno vagato per la regione seguendo cicli specifici alla ricerca di climi più freschi, acqua e terra fertile per i loro animali. Anche se sempre in movimento, non si sono mai fatti mancare sistemazioni confortevoli, cibo in abbondanza e attività ricreative.

Quando decidevano di rimanere in un posto per un po’ di tempo, allestivano campi tendati. Le loro tende venivano manufatte con la lana delle pecore o i manti dei cammelli o delle capre. Le donne tessevano le fibre in serrate strisce di tessuto che sarebbero servite a coprire le pareti e il tetto delle tende per proteggere gli occupanti e i loro animali dalle condizioni climatiche più estreme.

 

Intrattenimento intorno al fuoco

Una delle forme di intrattenimento beduine è il Taghrouda, un’incantevole forma di poesia composta e narrata dagli uomini durante i loro spostamenti nel deserto a dorso di cammello. Credevano che il ritmo ipnotico avrebbe incoraggiato i cammelli ad andare al passo. I poemi sono linguisticamente creativi, con lodi e parodie improvvisate cantate durante le celebrazioni o intorno al fuoco. Il Nabati è un’altra forma di poesia declamata da nativi non arabi.

I Beduini sono famosi per il loro profondo senso di lealtà e per l’amichevole rispetto con cui trattano i loro ospiti e per il modo di condividere il cibo, il caffè, i datteri e la frutta secca. Questa tradizione è fortemente venerata e coltivata ancora oggi negli Emirati.

La danza del ventre e la folcloristica tanoura si diffusero nel momento in cui i Beduini si spinsero verso il Medio Oriente. La tradizionale danza tanoura ha origini siriane e con questo nome si identificano la gonna, il danzatore e il movimento vorticoso che compie. L’infinito movimento rotatorio della danza tanoura simboleggia il movimento dell’universo e la filosofia di vita. I danzatori tanoura rappresentano i pianeti e le varie storie connettono gli uomini al divino, che acconsente alla relazione della terra e del cielo, dell’uomo e di Allah.

 

Alimentazione

I Beduini seguono una dieta base fatta di carne di capra, riso, farina, noci e frutta secca. La tradizione vuole che il cibo venga cotto sul fuoco del campo o nella sabbia. Il latte di capra e cammello, il tè e il caffè sono le bevande più comuni. Preferiscono due tipi di caffè, il caffè nero qahwa sada, o il caffè zuccherato qahwa helwe.

 

Il programma del Bassata

Potrai vivere un’esperienza di vita beduina unica e imparare qualcosa delle loro tradizioni. Gli amanti della natura rimarranno estasiati nel trovarsi nel deserto in una carovana di cammelli, nell’ammirare il paesaggio mozzafiato e nel girovagare tra gli alberi di acacia che impreziosiscono la zona. Se lo desideri, al villaggio una donna beduina sarà ben lieta di ricamarti un tatuaggio all’henné. I più avventurosi non si perderanno senz’altro un giro di sandboard. Non è certo una tradizione beduina, ma sarà comunque molto divertente.

Gli chef prepareranno una variegata selezione di alimenti sulla griglia come verdure e succulente carni. Il buffet comprende inoltre deliziosi contorni arabi e il pane caldo appena cotto, il tutto per farti assaporare l’autentico stile di vita dei Beduini. Bassata è una replica di un tipico villaggio beduino per farti capire cosa significa essere nomadi. Rimarrai incantato dai flessuosi movimenti delle danze tanoura e del ventre. Storie da Mille e una notte sotto il cielo stellato intorno a un crepitante falò.

Attività popolari

Jais Flight – La zipline più lunga del mondo

Con i suoi 2,83 km, la Jais Flight è la zipline più lunga del mondo.…

Jais Sledder

La Jais Sledder è stata costruita secondo gli standard tecnici e di sicurezza più elevati…

Al Wadi Equestrian Adventure Centre

L’Al Wadi Equestrian Adventure Centre è immerso nelle ondulanti dune rossastre del deserto di Ras…

Jais Sky Tour

Il Jais Sky Tour accompagna coraggiosi esploratori attraverso un percorso complesso di sei zipline che…

Suwaidi Pearls

Gli Emirati Arabi Uniti, e Ras Al Khaimah in particolare, vantano una storia straordinaria di…

Sonara Camp Al Wadi

Costruito nel rispetto degli stessi standard vincenti del suo gemello di Dubai, questo straordinario rifugio…

Al Sawan Camel Race Track

I cammelli sono molto venerati negli EAU e le corse sono profondamente radicate nella storia…

1484 by Puro

1484 by Puro, il ristorante più alto degli Emirati Arabi Uniti, occupa una posizione privilegiata…

Visualizzato recentemente

Jais Flight – La zipline più lunga del mondo

Con i suoi 2,83 km, la Jais Flight è la zipline più lunga del mondo.…

Jais Sledder

La Jais Sledder è stata costruita secondo gli standard tecnici e di sicurezza più elevati…

Al Wadi Equestrian Adventure Centre

L’Al Wadi Equestrian Adventure Centre è immerso nelle ondulanti dune rossastre del deserto di Ras…

Jais Sky Tour

Il Jais Sky Tour accompagna coraggiosi esploratori attraverso un percorso complesso di sei zipline che…

Suwaidi Pearls

Gli Emirati Arabi Uniti, e Ras Al Khaimah in particolare, vantano una storia straordinaria di…

Sonara Camp Al Wadi

Costruito nel rispetto degli stessi standard vincenti del suo gemello di Dubai, questo straordinario rifugio…

Al Sawan Camel Race Track

I cammelli sono molto venerati negli EAU e le corse sono profondamente radicate nella storia…

1484 by Puro

1484 by Puro, il ristorante più alto degli Emirati Arabi Uniti, occupa una posizione privilegiata…

visitrasalkhaimah